Le specie allevate - Porrazzito srl

Vai ai contenuti

Menu principale:

ALLEVAMENTO
Le attività della Porrazzito s.r.l. si svolgono- in armonia con i beni fondamentali della vita- in luoghi non esposti alla contaminazione da sostanze o prodotti non autorizzati per la produzione biologica o da agenti inquinanti. Per quanto riguarda l’alimentazione del pesce, la norma segue le linee generali della produzione biologica, per cui gli alimenti e il razionamento devono avere come priorità la salute degli animali e un basso impatto ambientale. Il Regolamento CE n. 710/2009 indica inoltre come l’alimentazione dei pesci debba fondarsi su una buona qualità del prodotto anche e soprattutto da un punto di vista della composizione nutrizionale che deve sempre conferire un’ottima qualità al prodotto finale commestibile.

La società presta particolare attenzione alla salute e al benessere dei pesci allevati, in merito allo stato fisiologico; con pratiche di allevamento volte ad assicurare spazio sufficiente e acque di buona qualità, ben ossigenate, in impianti progettati e costruiti in modo che la portata e i parametri fisico-chimici tutelino la salute ed il benessere degli animali e rispondano alle loro esigenze comportamentali.


Le specie allevate
 
Morone saxatilis

Morone saxatilis (WALBAUM 1792) comunemente noto come persico spigola è un pesce osseo marino e di acqua dolce appartenente alla famiglia dei Moronidae. Il persico spigola è ampiamente allevato in piscicoltura d'acqua dolce in Europa occidentale soprattutto in Italia ed in Germania. In Italia è stato introdotto l’ibrido fertile tra questa specie ed il Morone chrysops. Predilige una temperatura tra i 10°C ed i 26°C. In mare vive in zone riparate ed essendo anadromo penetra nei fiumi in primavera per la riproduzione. Ogni femmina può deporre sino a 3 milioni di uova che sono pelagiche così come le larve che si schiudono entro tre giorni della deposizione. Presenta un aspetto generale simile a quello della spigola ma ha un corpo più alto, e compresso ai lati. È un animale a dieta non specializzata, che si può facilmente adattare alle prede presenti nel suo habitat.
 
 
Micropterus salmoides

Micropterus salmoides (LACEPEDE 1802) comunemente noto come boccalone o persico trota è un pesce osseo o di acqua dolce appartenente alla famiglia Centrarchidae. È originario di un ampio areale in America settentrionale dai grandi Laghi alla Florida. In Europa è molto diffuso nelle zone meridionali e mediterranee come Italia, Spagna, Portogallo. È una specie tipica delle acque ferme o a corrente debole, si incontra nei laghi e nei canali. Le zone preferite sono le acque basse e ricche di vegetazione lungo le rive. Sopporta una salinità sino al 13 %₀. Il corpo ha la forma ovale ed è piuttosto robusto, poco compresso lateralmente. La bocca è molto grande, obliqua, armata di numerosi piccoli denti. Il colore di fondo del corpo è variabile secondo le caratteristiche dell’habitat, generalmente è di un verdastro piuttosto scuro sul dorso che schiarisce sui fianchi e vira sul biancastro o giallo sul ventre. Tutto il corpo è cosparso di macchiette scure di numero, forma e dimensioni molto variabili. In natura gli esemplari sino a due anni di età tendono a formare piccoli banchi. In inverno tende a raggiungere profondità più elevate ed a cadere in un periodo di ridotta attività, in estate è frequente nei pressi della superficie. Si riproduce in primavera ed all’inizio dell’estate. Le uova vengono deposte a più riprese durante la stagione riproduttiva. È un predatore molto vorace, gli adulti si nutrono di altri pesci. Non si alimenta durante il periodo riproduttivo e quando la temperatura scende sotto i 5°C e sale sopra i 37°C.

 
Torna ai contenuti | Torna al menu